domenica 14 aprile 2013

Olio di Cocco istruzioni per l'uso : Dove comprarlo, ricette per come usarlo & magico struccante occhi!

Ciao a tutte ragazze, oggi vorrei parlarvi di un prodotto naturale davvero eccezionale per la cura del viso e del corpo in generale.

Il mio tanto amato...Olio di Cocco!

È molto versatile, perché lo si può usare per molteplici ricette, non è particolarmente pesante, quindi si assorbe facilmente e, ha delle splendide proprietà antiossidanti, lenitive e nutrienti.

Veramente adorabile, non credete?

Sono sicura che molte di voi staranno pensando, che nonostante sia un buon prodotto, lo si trova raramente e ad un prezzo abbastanza alto.

E invece, vorrei sfatare un mito, nel quale io stessa credevo.
Fino a poco tempo fa, giravo sul web alla ricerca del sito che offrisse il miglior rapporto qualità/prezzo per comprarlo, senza spendere una fortuna.E non so come mai non ci sia finita prima, ma durante la mia ricerca ho trovato in un forum, che purtroppo non ricordo, un barlume di speranza : comprarlo nei negozi che trattano cibi etnici!

Così ho subito pensato ad un negozietto della mia città che poteva fare al caso mio, Cristaldi, che si trova in centro e, così ho trovato l'olio di cocco puro (guardate sempre gli ingredienti) al 100% ad un prezzo veramente imbattibile...


La marca è la "KTC".
Io ho preso il formato da 500 ml al prezzo di 3,95 €.


Sono molto soddisfatta del mio acquisto.

Ricordate che l'olio di cocco entro i 25 gradi si trova allo stato solido, quindi è più pratico tenerlo in un barattolo, secondo me.
Ma nel caso compraste la bottiglia, potete sempre farlo sciogliere a bagno maria e poi travasarlo altrove.
Inoltre è inodore.

Fatta questa premessa, potete sempre cercare l'olio di cocco in erboristeria, oppure sul web, tuttavia la scelta del negozio etnico, è sicuramente la più conveniente.

Detto questo, passiamo alle semplici Ricette di bellezza che possiamo fare con l'olio di cocco.

1) Capelli : Potete usarlo sui capelli, per preparare degli impacchi pre-shampoo, questa è l'opzione che io ho trovato più soddisfacente.
Basta prendere un po' di prodotto in mano, farlo sciogliere e, successivamente applicarlo su capelli precedentemente inumiditi.
Mi raccomando, non applicate mai gli oli su capelli, o pelle, asciutti, perché l'effetto che otterrete sarà quello contrario, cioè di seccare ulteriormente la zona.

Quindi, prima pettino i capelli con un pettine di legno, per non stressarli...


Poi li inumidisco, stendo l'olio solo sulle lunghezze e, faccio una sorta di treccia/arrotolato...


Che poi bloccherò con un elegante mollettone in testa, alla nido di rondine per capirci e, rimarrò con questa comoda matassa sul capo, per circa 2 ore.

Fatto ciò, vado a lavare i capelli accuratamente ed il gioco è fatto!

La vostra chioma sarà più morbida, soffice, ristrutturate e, più applicazioni farete, meglio vedrete nel tempo i vostri capelli.

Io cerco di farne una alla settimana.

Potete anche usare l'olio sulle punte inumidite prima dell'asciugatura, però devo dire che questo metodo non mi piace come quello dell'impacco, perché la sensazione è un po' troppo di appiccicaticcio, o se ne usa davvero pochissimo, oppure, preferisco evitare.


*Nuovo post sull'olio di Cocco e i rimedi per i capelli secchi e rovinati! (Cliccami e ti svelerò i segreti dell'impacCocco!)


2) Corpo : Si può usare l'olio di cocco per fare uno scrub davvero carino sotto la doccia.
A me piace molto, perché se sono di fretta, fare uno scrub con dell'olio all'interno, mi darà non solo l'azione levigante, ma anche quella idratante, risparmiando il tempo del rito della crema.

Io come dosi e ricetta base, uso circa un bicchierino di plastica da caffè, riempito per poco meno di metà con l'olio di cocco e, per il resto parti uguali di sale e zucchero di canna.


Mescolo il tutto e poi lo applico massaggiandolo dopo essermi detersa, lo sciacquo bene e poi mi asciugo.

La pelle sarà morbida e levigata e, vi potrete vestire subito, se siete di fretta!

3) Occhi : l'uso più carino l'ho voluto lasciare per ultimo, era da tanto che volevo provare la ricetta di CarlitaDolce (Clicca Quì per il suo video!) e, fare la sua fantastica Struccarlita, ispirata al Take the day off della Clinique.

Gli ingredienti sono pochi ed è davvero semplicissima :

-Acqua 1 cucchiaio scarso
-Olio di cocco 4 cucchiai
-Gel detergente 1 cucchiaio e mezzo
(Per il detergente io ho usato quello intimo NeutroMed al pH 4.5)

Basta scaldare l'olio a bagnomaria e poi, mescolare tutti gli ingredienti, anche con un semplice cucchiaino.
Non serve perdere un braccio mentre si cerca di realizzare furiosamente una crema immediatamente.
Il trucco è mescolare di tanto in tanto e, dopo qualche ora, quando non sarà più caldo, metterlo in frigo per circa 8 ore e, mescolare un paio di volte.

Dopo avrete la vostra cremina dalla consistenza vagamente spumosa, come una magica mousse, pronta per essere usata.





Ne basta pochissima, si massaggia delicatamente sugli occhi e contorno occhi e, per affinità rimuoverà anche il trucco waterproof più resistente.

Poi si rimuove con un dischetto di cotone leggermente inumidito e, successivamente vi consiglio di passare uno struccante occhi delicato per rimuovere gli eventuali eccessi e, lasciare la pelle bella pulita e morbida.

Non vi consiglio di usarlo su tutto il viso, perché essendo molto nutriente e, a base di olio, potrebbe farvi uscire dei brufoletti.

Ma per gli occhi è fenomenale!

Cosa aspettate a farlo anche voi?
È semplicissimo ed efficacie e, grazie ai negozietti etnici non ci sono più scuse, il risparmio è garantito.

Bene, anche per questa volta penso di avervi detto tutto.
Spero che il post vi sia piaciuto e, se vorrete lasciare un commento, sarò felice di rispondervi.

A presto.

Alice

*Nuovo post sull'olio di Cocco e i rimedi per i capelli secchi e rovinati! (Cliccami e ti svelerò i segreti dell'impacCocco!)




55 commenti:

  1. Non conoscevo tutte le proprietà Dell olio di cocco! Grazie a te ora si!
    Ps nuovo post anche da me, fammi sapere cosa ne pensi!
    Buona domenica cara!
    http://elefantest89.blogspot.it/2013/04/i-miei-occhiali-firmoo-che-ne-dite.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, buona domenica anche a te.
      Passo con piacere. :)

      Elimina
  2. Io sto usando l'olio di cocco della Khadì e mi trovo molto bene! stupendo questo blog .. ti seguo molto volentieri.. spero ricambierai :)


    Carmelyta'sRoom

    Pagina di Facebook : Carmelyta'sWorld


    Grazie in anticipo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, ma certo che vengo a trovarti! ;)

      Elimina
  3. *-*
    Sono una pigrona senza scusanti!!! L'ho acquistato sull'onda dei video entisiastici di carlita e per pigrizia non l'ho ancora usato... Ma mi hai fatto venire troooppo voglia con lo scrub!!! Devo provarlo alla prima doccia!!! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa tanto piacere averti fatto tornare la voglia di usarlo!
      È un olietto molto carino, vedrai che poi non lo lascerai più. ;)

      Elimina
  4. Anch'io lo uso per qualsiasi cosa: ormai compro sempre l'olio della ktc dal mio indiano di fiducia. Ci ho fatto un post lo scorso autunno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È favoloso! Per me è stata una scoperta! ^_^

      Elimina
  5. quel burro struccante avevo provato a farlo l'estate scorsa ma poi non ho avuto pazienza e ho lasciato perdere...grazie per le dritte, amo alla follia l'olio di cocco ^_^ un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il commento cara. ^_^

      Elimina
  6. Troppo fighe le ricette e l'olio di cocco..voglio provare a comprarlo in negozio..anche io conosco Cristaldi visto che siamo della stessa città,appena vado in centro ci passo!! Kiss Kiss <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, è un'ottima risorsa molto economica...conviene approfittarne! ^_^

      Elimina
  7. Ciaoooo! Ma dici che questo struccante va bene per pelli miste? Non vorrei mi spuntassero brufoletti :(
    Ps. Complimenti per il blog!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sugli occhi va benissimo, ma non va bene, invece per struccare il viso.
      È l''equivalente di uno struccante bifasico per trucchi waterproof da usare solo sugli occhi. ;)

      Elimina
  8. Proprio nella mia città c'è un negozio etnico e un supermercato con questa " sezione " ..oggi vado a vedere se lo trovo :D speriamo bene :) Lo userò sicuramente per tutte e tre le cose che hai elencato :D Grazie mille per l articolo :* :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te cara, sono felice che ti sia piaciuto! ^_^

      Elimina
    2. Purtroppo il negozio ha chiuso :(

      Elimina
    3. Oh no!
      Ma non preoccuparti, sicuramente potrai trovarlo in qualche negozietto etnico della tua città, l'importante è che negli ingredienti ci sia solo il cocco! ;)
      O mal che vada, si può sempre ordinare su internet, anche se costa un pochino di più.
      Uno dei siti più affidabili è http://www.ecco-verde.it/
      ^_^

      Elimina
  9. Alii quanto sembra bello lo struccante *.* ti è venuto bene! ps..nella mia zona non ci sono negozietti etnici, ma da natura si ho visto l'olio di cocco per uso alimentare..secondo te quello potrebbe andar bene ugualmente? ha solo olio di cocco come ingrediente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ha solo olio di cocco come ingrediente va benissimo! :D
      Ricorda che in questo periodo dell'anno si trova allo stato solido, è di un colore biancastro e non dovrebbe avere nessun odore. ;)
      Ps. Lo struccante è favoloso leva tutto tutto e, se ti scocci a realizzare tutta la ricetta, puoi usarlo puro per struccare gli occhi direttamente con un dischetto di cotone e l'olio. ^_^

      Elimina
    2. grazie mille ^^ davvero...ho desistito più volte perchè era per uso alimentare..ma la prossima volta che lo vedo lo prendo subito :D grazie grazie grazie ^^ bacio

      Elimina
  10. molto interessante...soprattutto perché.... oggi mi è arrivato l'olio di cocco Khadì!!
    Evviva!!!
    Graazie!

    RispondiElimina
  11. Cristaldi??? Ma allora sei di zona Catania <3

    RispondiElimina
  12. può essere anche usato solo sul cuoio capelluto (non come impacco per capelli)? per cute secca e pruriginosa? Grazie!!

    RispondiElimina
  13. Ciao, anch'io sono di Catania e anch'io conosco Carlitadolce, la adoro. Ma non sono riuscita a capire se l'olio di cocco fa al caso mio.. Ho doppie punte che mi costringono a tagliare i capelli così da non farli allungare mai.. devo usare l'olio di cocco o l'olio di semi di lino? E inoltre, ma l'olio di lino va bene anche quello alimentare come il cocco o é diverso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonietta!
      Sia l'olio di cocco che l'olio di semi di lino sono ottimi per i capelli.
      Sono due prodotti diversi e possono essere usati entrambi, io personalmente li alterno, ma preferisco l'olio di cocco in generale.
      L'unica cosa che devi guardare quando cerchi un olio puro sono gli ingredienti, cioè l'INCI.
      Il solo ingrediente deve essere per l'olio di cocco : Cocus Nucifera Oil.
      Mentre per l'olio di semi di lino : Linum Osatatissimum Oil.

      Il mio consiglio è di provarli entrambi e poi scegliere quello che preferisci. :)

      Elimina
  14. Ciao, l'olio di cocco ktc odora di cocco o è inodore? Può essere usato per struccare il viso di una pelle grassa e impura? L' olio di cocco ktc è pressato a freddo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, sì l'olio di cocco ktc è inodore, come dovrebbero essere la maggior parte degli oli puri, perché è il profumo a donare la fragranza, non l'olio di per sé, quindi un olio profumato ha più limitazioni nell'uso, per esempio non si usa sugli occhi. :)
      Non è assolutamente consigliato per struccare una pelle del viso grassa e impura, né l'olio di cocco, né nessun altro olio. Se hai la pelle grassa, ti conviene usare un prodotto detergente più adatto al tuo tipo di pelle, per esempio le saponette dei Provenzali, sono ottime e ce ne sono diverse tra cui scegliere.
      L'olio di cocco ktc dovrebbe essere pressato a freddo, ma non essendo indicato sulla confezione, in quanto per uso alimentare non posso darti la conferma effettiva.
      Tuttavia, posso dirti che questo passaggio non è indispensabile, aumenta leggermente la qualità del prodotto, ma fondamentalmente ne possiamo anche fare a meno e risparmiare comprando l'olio di cocco alimentare che è praticamente la stessa cosa. ^_^

      Elimina
  15. Ciao, ti ringrazio per i consigli e le informazioni, permettimi però di dissentire su alcune nozioni generali. Ho fatto una ricerca sull'olio di Cocco puro per quanto riguarda l'odore e ho appreso che l'olio di Cocco è inodore perché deodorizzato con procedimenti meccanici e quindi, raffinato, cioè trattato, poiché in natura, questo olio, conserva il suo odore caratteristico. Infatti, se annusi l'olio di Cocco della Khadi o quella della Rapunzel (Natura Sì), sentirai che hanno l'odore delle noci di cocco, questo perché, non sono raffinati ma vergini, oltre ad essere biologici. Alcune aziende preferiscono venderlo raffinato (inodore), altre invece, preferiscono produrlo in maniera più naturale possibile. Io personalmente, preferisco usare quello di Natura Sì, per la pelle (struccante, scrub viso, deodorante, idratante corpo) che almeno non è raffinato, è biologico ed anche questo è per uso alimentare, mentre quella della KTC, per i capelli. Il massimo sarebbe quello della Khadi ma costa troppo, anche se in più è estratto a freddo. Per quanto riguarda i saponi dei Provenzali, anch’io li ho utilizzati per diversi anni per detergere il viso, ma sono giunta alla conclusione che i saponi solidi, non vanno bene per la detersione quotidiana di una pelle grassa e impura, in quanto hanno un ph basico, mentre questo tipo di pelle (con un ph, già alcalino di suo) ha bisogno di acidificare il ph, pena l’insorgenza di ulteriori imperfezioni, inoltre, contengono troppa soda, che può portare alla comparsa prematura di rughe. Piuttosto, utilizzo il sapone di Aleppo (l’unico sapone con poco sodio e il più naturale possibile) dopo lo struccaggio con gli oli.
    A proposito di pulizia viso, hai mai sentito parlare delle farine lavanti? A quanto pare la farina d’avena sia eccezionale per la detersione del viso, anche quella problematica. E del metodo di pulizia OCM che ne pensi, lo conosci? Ciao a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, sì l'olio di cocco può anche essere profumato e mantenere il suo odore caratteristico, se parliamo di olio di cocco dichiaratamente biologico e spremuto a freddo, di marche più "famose" come la Khadi, che hanno, giustamente un prezzo più alto.

      Forse non mi sono espressa con sufficiente chiarezza, io mi riferivo in generale alle marche economiche e/o a quelle per uso alimentare.
      Dato che spesso le aziende non ecobio, spacciano per olio di cocco, un olio qualunque o una miscela di oli, e gli aggiungono la profumazione al cocco, volevo sottolineare il fatto che non sempre un olio che profumi di cocco è realmente olio di cocco.
      Per questo ho consigliato a tutte di guardare bene l'INCI. :)

      Per quanto riguarda i saponi, nello specifico dei Provenzali, io consiglio di solito, anche a chi ha la pelle grassa, il sapone alla propoli, perché decisamente più delicato rispetto agli altri.
      Tuttavia, per la detersione, consiglio sempre di alternare due prodotti durante la giornata, il sapone la mattina, per le pelli giovani e/o impure e, il latte detergente alla sera, per rimuovere il trucco e detergere più delicatamente.
      Per chi ha la pelle normale o secca, sconsiglio sempre l'uso del sapone, è come dici tu troppo "sgrassante".

      Il sapone di Aleppo è un ottimo prodotto, ma sfortunatamente è facile che provochi reazioni su pelli sensibili, quindi è difficile che sia adatto alla maggior parte delle persone, ma se tu ti ci trovi bene, è veramente buono.

      Infine, sì ho sentito parlare delle farine lavanti e credo che siano una soluzione eccellente in generale, peccato che non siano ancora particolarmente diffuse, se non per uso omeopatico principalmente, ma spero che prendano piede, perché vale la pena usarle.

      Il metodo OCM, è molto carino in teoria e funziona pure, ovviamente perché strucca per affinità. Io lo consiglio a chi ha la pelle normale/secca, perché in altri casi è facile che alla lunga sfoci in impurità.

      In generale consiglio sempre di alternare e provare vari metodi di struccaggio, così da trovare quello migliore per la nostra pelle e, non fossilizzarsi su uno solo.
      Inoltre è importante tenere conto della nostra età, dei bisogni del momento della nostra pelle e anche della stagione, anche il clima influenza la nostra skincara. ^_^

      Un abbraccio e grazie per il commento.

      Elimina
  16. ciao,Alice!Grazie per le dritte ! Ti ho appena scoperto,è un piacere leggere il tuo log !! Saluti,Lidia

    RispondiElimina
  17. ciao Alice premetto che il blog è davvero molto carino complimenti :D volevo chiederti se l'olio di cocco della ktc è anche indicato per uso alimentare oppure no .... ho letto da qualche parte che ingerire 2 cucchiaini al giorno di questo particolare olio accelera il metabolismo ed aiuta a controllare il peso ... sarà vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, intanto grazie, sono felice che il mio blog ti piaccia. :)
      Allora, l'olio di cocco della KTC nasce per uso alimentare, quindi si usa in cucina, soprattutto per ricette etniche e particolari.
      Tuttavia, mi sento di smentire questa "leggenda" (una delle tante) per accelerare il metabolismo. Il peso si controlla mangiando sano e facendo attività fisica, uno stile di vita equilibrato non solo ti farà controllare il peso, ma ti farà vivere meglio. ^_^

      Elimina
  18. Complimenti per il post!!!!...personalmente adoro l'olio di cocco...sia per i capelli che come dopo sole per il corpo...miscelato con gli oli essenziali è un ottimo trattamento cosmetico...soprattutto se BIO http://goo.gl/ddObDS

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, assolutamente, quello Bio è di qualità migliore e, i prezzi recentemente sono anche un po' più bassi. ;)

      Elimina
  19. Scusami dove posso trovare il prodotto vorrei anche io

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, questo è un prodotto che puoi trovare nei negozi specializzati in cibi ed alimentari etnici. :)

      Elimina
  20. Scusami Alice che ho scritto cosi rapidamente ciao...hai fatto veramente un bel lavoro sul sito

    RispondiElimina
  21. non sono ancora riuscita a trovare un negozio etnico in zona ç_ç uff!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non demordere Ale, ce la farai! ;) Ci vuole solo un po' di fortuna. ^^

      Elimina
  22. Ciao :) Sai per caso se lo vendono anche nel negozio di San Cristoforo che vende alimenti dal mondo (in via Plebiscito, vicino la polleria Stramondo, per intenderci)? Se sì, sai il prezzo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, purtroppo il negozio non lo conosco direttamente.
      Però ti consiglio di provare a cercarlo, è facile che lo trovi se vende cibo etnico. :)
      Ed il prezzo è sempre basso negli alimentari, di circa 3,4 €. ^_^

      Elimina
  23. Grazie mille Alice!
    Proprio la settimana prossima dovrei andare da Cristaldi per comprare qualcosa di etnico e ora, prenderò sicuramente l'olio di cocco *-*
    ps: posso unire a l'olio di cocco il burro di karitè per caso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì assolutamente! ^_^
      Diventerà ancora più nutriente e ricco, sperimenta pure la combinazione che su di te funziona meglio e divertiti. ;)

      Elimina
  24. Scusa.mi puoi dire dove lo posso comprare??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, io ti consiglieri i negozietti di alimentari etnici, se vuoi prenderlo ad un prezzo molto economico. Ovviamente si può trovare anche su internet nei cari siti bio, di qualità migliore ma ad un prezzo più alto. ^_^

      Elimina
  25. Scusa.mi puoi dire dove lo posso comprare??

    RispondiElimina
  26. Ciao, dove posso trovare questo prodotto a questo prezzo a Roma?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un negozio specifico non saprei non essendo della zona, però in generale nei negozi che vendono cibi etnici ed esotici dovresti trovarlo senza problemi. :)

      Elimina
  27. Ciao:) mi potete dire dove posso comprarlo a Torino?)

    RispondiElimina
  28. Ciao, complimenti per il Blog è davvero utile. Allora mi è appena arrivato l olio di cocco, allo stato solido vista la temperatura... Per fare gli impacchi per i capelli o lo scrub, devo prelevare una parte dal barattolo e poi scioglierlo, o lo sciolgo direttamente nel barattolo? Ho paura che se poi risolidifica, a scioglierlo tutto di continuo si rovina..

    RispondiElimina